Gli insegnanti / Gli insegnanti residenti della scuola di improvvisazione teatrale di Maniman Teatro

Gli insegnanti della Scuola di Improvvisazione Teatrale

Grazia Longobardi

Grazia Longobardi è attrice improvvisatrice professionista per l’Associazione Nazionale Improteatro dal 2006. Si esibisce stabilmente con Maniman Teatro, di cui è Direttrice Artistica e Insegnante.

Dopo anni di teatro classico in una compagnia teatrale amatoriale, nel 2003 scopre il mondo dell’improvvisazione teatrale ed inizia la sua formazione diplomandosi presso la scuola triennale di Avviamento al Match d’Improvvisazione Teatrale® a Genova e la completa attraverso corsi e master specifici legati al teatro di prosa, scrittura di testi e recitazione.
Prosegue con corsi e master specifici legati al teatro di prosa, scrittura di testi, mimo, improvvisazione e recitazione con artisti e docenti nazionali e internazionali: Franco Farina (Università di Pisa), Carmen Piga (Campo Teatrale, Milano), Eric Minetto (Scuola Holden TO), Luca Stetur (Scuola di Recitazione Campo Teatrale di Milano), Antonio Vulpio (Teatro a Molla di Bologna), Massimo Malucelli (www.massimomalucelli.org), Fabio Mangolini (Real Escuela de Arte Dramatico de Madrid), Cecilia Vecchio (Quelli di Grock), Rodrigo Morganti (www.rodrigomorganti.com), Omar Galvan (ARG), Carles Castillo (www.carlescastillo.net), Lorenz Kabas (Theater im Bahnhof, Austria), Tomaz Lapajne Dekleva (Kolektiv Narobov, Ljubljana), Jim Libby (Austria, performer – devisor – catalyst), Ralph de Rijke (www.impromptu.nl), Javier Pastor (SP), Randy Dixon (Unexpected Productions, USA), Patti Stiles (Melbourne, Australia).
Diplomata nel 2013 come Operatore Pedagogico Teatrale presso il teatro dell’Ortica di Genova con una tesi sulla valenza pedagogica dell’improvvisazione teatrale e un tirocinio di 400 ore presso il Centro DIURNO FRANCO BASAGLIA di Genova con utenti di varia disabilità psichica e motoria. Conduce periodicamente laboratori teatrali in contesti socio-educativi con particolare attenzione alla dis-Abilità.
Nel 2016 consegue il master di III livello in Teatroterapia® presso la scuola Politeama di Colico (Lecco) abilitandosi alla professione di Teatroterapeuta.
Sempre nel 2016 consegue la qualifica di Coach presso la School of Coaching ICF – International Coach Federation- 4change di Monza Brianza. Tiene sessioni individuali di coaching tramite le quali aiuta le persone a predisporsi al cambiamento agevolando un processo di auto-apprendimento.
Conduce periodicamente laboratori di formazione esperienziale, laboratori e corsi di teatro di improvvisazione nelle scuole e in contesti socio-educativi in genere e da tempo impegnata nell’attività di formAttrice aziendale in tutta Italia (team building, comunicazione efficace, ascolto attivo, gestione dell’imprevisto e dello stress).

Francesco Ferrara

Inizia il proprio percorso artistico nel 2000 come insegnante di balli caraibici e animatore, attività che conduce per oltre 12 anni.

Il folgorante incontro con il teatro avviene nel 2003, anno in cui scopre e inizia a frequentare la Scuola Triennale di Avviamento al Match di Improvvisazione Teatrale® a Genova. Al termine del percorso, continua ad approfondire la propria preparazione frequentando stage e seminari con insegnanti nazionali e internazionali, sia su temi d’improvvisazione teatrale che in altri ambiti artistici: Scrittura comica (Rino Cerritelli – Accademia del Comico), Mimo (Patrizia Besantini – Accademia di Mimo e Teatro Gestuale), Regia (Cosimo Lupo), Realizzazione di cortometraggi (Emilio Gatto), Tecnica vocale Voicecraft (Erika Celesti), Improvvisazione (Ralph de Rijke – Olanda, Omar Galvan – Argentina, Stephen Sim – Canada, Jill Bernard – USA, Bronwynn Mertz-Penzinger – Austria, Jeron De Woulf – Belgio).

Nel 2009 approda al cabaret con la partecipazione a Belo Horizonte Campus e Copernico, spettacoli di varietà nei quali si esibisce per 3 anni in qualità di presentatore-spalla, comico e cantante, continuando a praticare anche il teatro d’improvvisazione.

La passione per l’improvvisazione teatrale è però più forte di quella per il cabaret e lo porta nel 2015 a concretizzare il suo sogno d’improvvisatore e a fare un corso di aggiornamento individuale a Chicago, presso la Mecca dell’improvvisazione mondiale: Second City.

Oltre agli spettacoli di improvvisazione teatrale e cabaret, ha al suo attivo alcune apparizioni televisive su canali locali e nazionali.

E’ socio fondatore di ManimanTeatro, per la quale svolge funzioni di Responsabile Didattico e Insegnante.

I tutor della Scuola di Improvvisazione Teatrale

Sara Caprini

Inizia la sua esperienza teatrale all’età di 16 anni, con la Compagna teatrale della Luna Nuova a Castelnuovo Magra (SP) e si esibisce con loro finchè la vita non la porta a trasferirsi a Genova per continuare gli studi universitari.
Negli anni dal 2006 al 2009 si avvicina al mondo del Match d’improvvisazione teatrale e con la sua compagnia teatrale partecipa a numerosi spettacoli nel nord Italia e a stage da loro organizzati sulla costruzione dei personaggi.
Nel 2009 scopre a Genova la scuola di Improteatro e dopo un anno di corso entra nel gruppo amatori, cominciando ad esibirsi.
Nel 2010 è fondatrice della Scuola di Improvvisazione Teatrale Maniman Teatro, in cui continua a frequentare e ad esibirsi come amatrice.
Nel frattempo frequenta stage con Barbara Khler, Alexandre Chetail, Tiziana Pozzo, Grazia Longobardi, Renè Mignon, Tiziano Storti e altri.
L’improvvisazione teatrale non la abbandona mai, tanto nel lavoro di architetto del paesaggio, quanto nella formazione in ambito di comunicazione e gestione.
Attualmente sta svolgendo un percorso di affiancamento come tutor didattica per conseguire la qualifica di insegnante.