Improvvisazione Teatrale per Insegnanti, Educatori e Operatori Socio-Culturali

Improvvisazione Teatrale per Insegnanti, Educatori e Operatori Socio-Culturali

L’improvvisazione teatrale è un ottimo metodo per interagire con i gruppi.
L’obiettivo di questo seminario intensivo è fornire a chi si prende cura degli altri nuovi strumenti da applicare al proprio lavoro e alla gestione dei gruppi.

Essendo basata sull’espressione spontanea individuale, l’improvvisazione teatrale consente di cogliere le modalità con cui il singolo si relaziona con il proprio prossimo. Utilizzando il meccanismo del gioco scenico – che è alla base di questa disciplina artistica – è possibile far emergere le dinamiche relazionali, senza che le persone si sentano giudicate.

Con una serie di giochi-esercizio con un obiettivo dichiarato, è possibile capire se e quanto un individuo sia portato ad essere collaborativo o meno, leader o follower, generoso o egoista e così via.

In questo workshop si usa l’improvvisazione teatrale per imparare:

  • Come gestire i conflitti in modo creativo, con l’obiettivo di favorire lo scambio culturale e l’integrazione sociale
  • Come riconoscere e gestire le emozioni
  • Come riscoprire la fiducia in sé e negli altri e mettersi completamente in gioco
  • Come migliorare l’intesa e la comunicazione sviluppando l’attenzione e l’ascolto dell’altro

Gli insegnanti, gli educatori e gli operatori socio-culturali sono i destinatari ideali di questo workshop.

Durata: 10 ore

Quando: Evento in calendario

Dove: VIVO DANZA ’91 – Via Piero Gobetti 58R

Numero massimo di partecipanti: 16

Per informazioni e iscrizioni, scrivere a .

Organizziamo anche altri corsi. Se vuoi vederli, visita la pagina Corsi & Workshop.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Curriculum dell’Insegnante

Grazia Longobardi è attrice improvvisatrice professionista per l’Associazione Nazionale Improteatro dal 2006. Si esibisce stabilmente con Maniman Teatro, di cui è Direttrice Artistica e Docente.
La sua formazione nel teatro inizia con la scuola triennale di Avviamento al Match d’Improvvisazione Teatrale® a Genova, diplomandosi nel 2006, e prosegue con corsi e master specifici legati al teatro di prosa, scrittura di testi, mimo, improvvisazione e recitazione con artisti e docenti nazionali e internazionali: Franco Farina (Università di Pisa), Carmen Piga (Campo Teatrale, Milano), Eric Minetto (Scuola Holden TO), Luca Stetur (Scuola di Recitazione Campo Teatrale di Milano), Antonio Vulpio (Teatro a Molla di Bologna), Massimo Malucelli (www.massimomalucelli.org), Fabio Mangolini (Real Escuela de Arte Dramatico de Madrid), Cecilia Vecchio (Quelli di Grock), Rodrigo Moranti (www.rodrigomorganti.com), Omar Galvan (ARG), Carles Castillo (www.carlescastillo.net), Lorenz Kabas (Theater im Bahnhof, Austria), Tomaz Lapajne Dekleva (Kolektiv Narobov, Ljubljana), Jim Libby (Austria, performer – devisor – catalyst), Ralph de Rijke (www.impromptu.nl), Javier Pastor (SP), Randy Dixon (Unexpected Productions, USA).

Si è diplomata nel 2013 come Operatore Pedagogico Teatrale presso il teatro dell’Ortica di Genova con una tesi sulla valenza pedagogica dell’improvvisazione teatrale e un tirocinio di 400 ore presso il Centro DIURNO FRANCO BASAGLIA di Genova con utenti di varia disabilità psichica e motoria.

Conduce regolarmente laboratori e corsi di teatro d’improvvisazione in diversi ambiti:

  • nelle scuole e in altri contesti socio-educativi (e.g. la Band degli Orsi, Acuma ONLUS, Movimento Ragazzi, Pagiassi Clown di corsia di Bergamo e Genova).
  • nelle aziende, come formAttrice in tutta Italia (agenzia viaggi V.I.C. Alba – BTicino – Coca Cola – Direct Line – Kijiji Italia- Palagym s.p.a.- Festival della Scienza di Genova), usando la formazione esperienziale per lavorare sulle dinamiche di gruppo: team building, comunicazione efficace, ascolto attivo, gestione dell’imprevisto e dello stress

Attualmente è iscritta al master di III livello del corso di specializzazione in Teatroterapia presso l’associazione Politeama di Monza con il docente Walter Orioli.