Teatro del benessere

La docente: Grazia Longobardi

Un percorso esperienziale durante il quale ogni partecipante, in un ambiente accogliente e confortevole, avrà l’occasione di mettersi in gioco e prendersi cura di sé in modo ludico e creativo.

 

Attraverso attività e tecniche che arrivano dall’Improvvisazione Teatrale (l’arte del ‘qui e ora’, della spontaneità e dell’accettazione di sé e degli altri), dalla Teatroterapia (disciplina che promuove l’integrazione cognitiva, emotiva e relazionale dell’individuo) e dal Teatro classico, i partecipanti avranno l’occasione di acquisire preziosi e semplici strumenti utili al raggiungimento del proprio BenEssere attraverso la scoperta e il miglioramento delle proprie soft skills.

 

Il percorso non si pone obiettivi terapeutici ed è rivolto a tutti coloro che vogliono fare un’esperienza personale innovativa e intendono investire sulla propria crescita.

 

Tutti gli incontri inizieranno alle 20:30 con un momento di relax e condivisione, “Tisana time”, in attesa che il gruppo si riunisca.


Contributo 20 euro ad incontro oppure 220 euro per l’intero corso + 30 euro di iscrizione all’associazione Maniman Teatro.

Dove: 247 App – Studio Pilates, via XX Settembre 30/10

info@manimanteatro.it 3453459395

 

Il percorso è costituito da incontri tematici della durata di 2 ore che si terranno nei seguenti venerdì sera:

 

12 Novembre 2021: BISOGNI E DESIDERI
A tutti noi può capitare di dover mettere da parte i propri bisogni e le ragioni possono essere le più svariate: scadenze lavorative impellenti e improrogabili, una persona cara che ha necessità del nostro sostegno…
Si tratta di cause di forza maggiore che ci costringono a rimandare quello che avevamo in programma.
Talvolta, però, prendersi cura dei propri bisogni può aiutare a entrare in contatto con una dimensione più intima e profonda ed è fondamentale per imparare ad ascoltare se stessi, ma sappiamo veramente di cosa abbiamo bisogno e cosa desideriamo?
Obiettivi dell’incontro: acquisire consapevolezza su quali sono i nostri bisogni e distinguere tra bisogno e desiderio per un buon ascolto di sé

 

26 Novembre 2021: IL CORPO INTORNO A ME
Il corpo è il tempio inviolabile e custode fondamentale dell’essere e del benessere di un individuo. Ciò accade nel momento in cui il corpo viene liberato dai tabù e dai condizionamenti pedagogici e sociali per divenire luogo di spontaneità, creatività e gioco.
Obiettivi dell’incontro: acquisire consapevolezza del proprio corpo, dei suoi movimenti e “desideri”. Trovare una connessione e un dialogo tra mente e corpo per raggiungere un equilibrio personale e una migliore qualità di vita

 

14 gennaio 2022: COMINCIA DA TE! (Cambiare senza paura )
Cambiare è un fenomeno continuo e naturale e la capacità di adattamento consiste nel saper essere flessibili e assecondare il flusso della vita, ma non sempre questo processo avviene facilmente e questo momento storico ci sta mettendo a dura prova. Quando percepiamo che il cambiamento è troppo forte o repentino, ci arrocchiamo su noi stessi attuando un meccanismo attraverso il quale cerchiamo di mantenere le cose come prima, ma questa resistenza serve solo ad affaticarci, sia fisicamente che mentalmente e a frenare la nostra crescita personale.
Obiettivi dell’incontro: attraverso giochi e attività teatrali usciremo dalla nostra zona di comfort acquisendo consapevolezza e fiducia sulle nostre naturali capacità al cambiamento. L’attività darà spunti a riflessioni sugli obiettivi per l’anno appena iniziato. Il cambiamento comincia da te!

 

28 gennaio 2022: QUI E ORA (Vivere il presente)
La vita si manifesta nel presente, ma spesso lasciamo che il “qui e ora” ci scivoli via, sprecando importanti momenti delle nostre vite, preoccupandoci del futuro e rimuginando su avvenimenti passati. Questo ci porta via tempo prezioso ed energia.
Obiettivi dell’incontro: dedicarsi del tempo per focalizzarci sulla sensazione di “vitalità” del corpo e sul respiro. Portare la propria attenzione alle esperienze sensoriali del momento e attraverso giochi e attività teatrali, riconoscere, per vivere intensamente, il “Qui e Ora”

 

11 febbraio 2022: RIDERE E’ UNA COSA SERIA! (Ironia e autoironia )
La risata, ormai è scientificamente provato, ha un potente e positivo effetto su salute e benessere fisico, emozionale e sociale. Guarisce e rinnova il corpo umano e la mente, funziona velocemente e in maniera affidabile per portare mente e corpo in equilibrio.
Obiettivi dell’incontro: una serata all’insegna di giochi teatrali e non solo che ci permetteranno di riscoprire la bellezza e il suono della nostra risata, migliorare la capacità di ridere di se stessi per stare meglio con gli altri e trovare quella parte comica di noi che fa mettere in gioco in ogni momento della nostra vita.
“Ridere non è solo contagioso, ma è anche la migliore medicina.” Hunter ‘Patch’ Adams

 

25 febbraio 2022: LA GIOIA DEL FALLIMENTO (L’errore che diventa opportunità)
La bellezza d’essere umani passa anche attraverso la propria vulnerabilità. Non esiste, senza l’opzione del fallimento, la possibilità di rinascere, di migliorare e di innovare.
Obiettivi dell’incontro: acquisire, in modo ludico, gli strumenti per riconoscere l’errore, perdonarsi ed accettare la propria vulnerabilità senza identificarsi in esso. Imparare a valorizzare l’errore vivendolo come risorsa e valore aggiunto nel nostro percorso di vita. Noi, non siamo il nostro errore!

 

11 marzo 2022: SPECCHIO, SPECCHIO DELLE MIE BRAME…
Amare se stessi vuol dire conoscersi, imparare a capire chi siamo, di cosa abbiamo bisogno e dove vogliamo andare. Sapersi voler bene è necessario per rispettarci così come siamo perché fin quando non avremo accolto e apprezzato la nostra natura, non potremo pretendere che lo facciano gli altri!
Obiettivi dell’incontro: attraverso la lettura di Grimilde, personaggio della fiaba di Biancaneve più alcuni giochi teatrali, andremo alla riscoperta del proprio valore personale affrontando le debolezze e quegli aspetti di sé che limitano l’espressione del proprio potenziale.

 

25 marzo 2022: AMARSI PER AMARE
Amarsi è il primo ed imprescindibile passo per imparare ad amare gli altri e permettere loro di amarci. Amare se stessi vuol dire conoscersi, imparare a capire chi siamo, di cosa abbiamo bisogno e dove vogliamo andare. Sapersi voler bene è necessario per rispettarci così come siamo perché fin quando non avremo accolto e apprezzato la nostra natura, non potremo pretendere che lo facciano gli altri!
Obiettivi dell’incontro: attraverso giochi e attività teatrali, comprendere e sostenere il proprio valore personale affrontando le debolezze e quegli aspetti di sé che limitano l’espressione del proprio potenziale e crescita personale. Acquisire strumenti per smettere di nutrire il nostro “giudice interiore”, imparare a zittirlo e a fidarci di più di noi stessi e delle nostre capacità, in poche parole, impariamo ad amarci.

 

8 aprile 2022: IL GIUDICE E IL GIUDIZIO
Non sempre piaceranno le cose che farai, le tue scelte, le tue idee. Che gli altri non accettino chi sei, fa parte del gioco. Se la tua vita, la tua felicità, dipendono dall’amore che ricevi, allora il rifiuto sarà sempre un problema. E quando i giudici siamo noi stessi, allora sembra che la causa sia persa!
Obiettivi dell’incontro: Attraverso il gioco e le attività teatrali miglioreremo la fiducia in noi stessi, andremo oltre le critiche negative e il parere degli altri, sintonizzandoci sull’autentica voce interiore, creando un’abitudine felice nella nostra vita, quella di tifare per noi!
Impara a piacere a te stesso. Quello che pensi tu di te stesso è molto più importante di quello che gli altri pensano di te. (Seneca)

 

22 aprile 2022: LE EMOZIONI SIAMO NOI
Le emozioni hanno una forza travolgente che può bloccarci nel raggiungimento dei nostri obiettivi impedendoci di agire o di decidere lucidamente oppure, se adeguatamente gestite, possono regalarci una marcia in più sia nella vita personale che professionale.
Sapere come reagiamo di fronte agli stimoli che ci circondano e misurare la risposta emotiva provocata ci aiuterà a non sprecare le nostre forze ed energie in modo sconsiderato
Obiettivi dell’incontro: attraverso giochi e attività teatrali si andrà alla scoperta della propria intelligenza emotiva per acquisire strumenti utili a riconoscere, gestire le proprie emozioni mettendole al servizio di un percorso di consapevolezza e crescita personale.

 

6 maggio 2022: GESTIONE DEL TEMPO (Padroni del proprio tempo )
“Il tempo e la marea non aspettano nessuno” (John Lydgate).
Non c’è nulla di più vero, nella sua accezione più filosofica, il tempo è visto come un flusso, come un qualcosa che scorre inesorabilmente. Questo non significa che non possa essere vissuto e gestito in modo efficace, imparando a lavorare per obiettivi e a seguire dei processi. Questo vale nel lavoro, ma anche nella vita privata.
Obiettivi dell’incontro: attraverso giochi e attività teatrali svilupperemo la capacità di “sentire” il tempo, di migliorare le nostre capacità decisionali e di concentrazione per gestirlo e farlo fruttare al meglio.

 

20 maggio 2022: COCCOLE TEATRALI
Serata a sorpresa!